vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Sentiment Analysis

Sentiment Analysis

L’enorme quantità di informazioni, conversazioni e articoli presenti sul web rappresenta oggi un potenziale informativo che nessuna azienda può trascurare. Sapere quali sono i temi caldi e quali sono le opinioni su un prodotto o su un argomento sono informazioni fondamentali per prendere le decisioni giuste in ambito marketing, ma più in generale, in ambito decisionale. Sfortunatamente la maggior parte del contenuto informativo è completamente o parzialmente destrutturato (es. articoli di giornali on line, post in blog e social network) e quindi difficilmente recuperabile e sfruttabile. In modo similare anche i sistemi informativi aziendali sono ricchissimi di informazioni destrutturate (es. e-mail, repository documentali, sistemi CRM) oggi ampiamente sottoutilizzate.Diventa quindi importante avere a disposizione strumenti in grado di elaborare grandi quantità di dati destrutturati identificando, estraendo e sintetizzando informazioni rilevanti attraverso un’interpretazione sintattica e semantica dei testi. E’ necessaria a tal fine una vera e propria piattaforma di Business Intelligence che riorganizzi le informazioni estratte, e permetta di analizzarle e navigarle sia in modo sintetico, sia in modo analitico. L’output di queste elaborazioni può essere un risultato a carattere puramente statistico, per esempio quali termini sono utilizzati con maggiore frequenza all'interno di un certo contesto, oppure a carattere semantico, ovvero quali opinioni vengono espresse su determinati temi. Dalla capacità di interpretare le opinioni presenti nei documenti analizzati nasce la generica denominazione di sistemi di Sentiment Analysis (o Opinion Mining), ossia software in grado di identificare sistematicamente e in modo automatizzato i giudizi espressi in un testo grazie all’applicazione di tecniche di Text Analytics. Queste nascono dall’uso congiunto e dalla rielaborazione di metodologie proprie di campi come il Data Mining, l’Elaborazione del Linguaggio Naturale (NLP) e l’Information Retrieval.

Le competenze specifiche del CIRI ICT (Data Mining, Data Warehousing, Business Intelligence), saranno impiegate per lo studio dei sistemi di Sentiment Analysis presenti sul mercato italiano al fine di:

  • comprenderne, anche attraverso attività di testing su progetti demo, la reale efficacia;
  • studiare, progettare e prototipare le modalità di integrazione del modulo di Sentiment Analysis all’interno del sistema informativo aziendale con particolare attenzione al sistema di Business Intelligence;
  • sviluppare ed ottimizzare opportune metodologie volte alla riduzione del time-to-market nella realizzazione di progetti aziendali;
  • sfruttare tecniche note in letteratura per automatizzare le fasi di realizzazione di un progetto di Sentiment Analysis

L’attività svolta dal CIRI-ICT è quindi funzionale all’abbattimento dei costi ai quali si va incontro nell’intraprendere un progetto di Sentiment Analysis imputabili principalmente a:

  • mancata adozione di una metodologia di lavoro ed adattamento della soluzione al dominio specifico di applicazione
  • investimenti su soluzioni “a progetto”, ai quali è preferibile un’integrazione di questa modalità di raccolta informazioni nel proprio Sistema Informativo creando un’ulteriore fonte dati che possa convergere nel Data Warehouse aziendale.