vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Localizzazione e posizionamento radio

Localizzazione e posizionamento radio - immagine

Nell’ambito delle tecnologie per la localizzazione ed il posizionamento radio, si può distinguere tra soluzioni orientate a scenari outdoor e tecniche più adatte ad ambienti indoor. Per quanto riguarda le prime, le principali tecnologie utilizzate si basano su sistemi satellitari (come il GPS o il futuro Galileo), punti di accesso  Wi-Fi e reti cellulari (GSM, UMTS, LTE). Inoltre, veri e propri sistemi radar a corto raggio vengono sempre più impiegati nei dispositivi di controllo di crociera per il  settore veicolare.

Nell’ambito della localizzazione indoor, oltre alle già citate tecnologie Wi-Fi, le reti di sensori wireless costituiscono una soluzione innovativa, in grado di raggiungere precisioni di localizzazione di pochi centimetri grazie all’impiego di segnali radio a banda ultra-larga (ultra wideband, UWB) e alla natura cooperativa degli algoritmi di posizionamento. Altre tecnologie di localizzazione principalmente orientate a contesti indoor si basano su modulazioni di frequenza lineari (anche note come modulazioni “chirp”) o segnali ad onda continua (continuous wave, CW).

I sistemi di localizzazione possono distinguersi, inoltre, tra attivi e passivi. I sistemi attivi prevedono che il dispositivo da localizzare collabori al processo di posizionamento (ad esempio nel caso di tag che trasmettono opportuni segnali radio per la propria identificazione), mentre i sistemi passivi si prefiggono l’individuazione di persone o mezzi non collaborativi (ad esempio nel caso di sistemi radar multistatici anti-intrusione).

I possibili campi applicativi dei sistemi di localizzazione radio sono molto numerosi: sorveglianza, logistica, supporto alla guida, monitoraggio di mezzi, intrattenimento, etc.

 

Le competenze specifiche del CIRI ICT in questo ambito includono:

  • Analisi di fattibilità per sistemi di localizzazione attiva e passiva per contesti indoor ed outdoor, basati tecnologie radar, reti di sensori wireless, GPS, reti cellulari, ecc.
  • Analisi e progettazione di sistemi radar cognitivi e di radar multistatici UWB
  • Progettazione e sviluppo prototipale di sistemi di localizzazione attiva (tag trasmittenti) mediante reti di sensori radio basati su tecnologia UWB o modulazioni chirp
  • Progettazione e sviluppo prototipale di sistemi di localizzazione in tempo reale basati su tecnologia Software Defined Radio (SDR)
  • Analisi e progettazione di sistemi radar UWB per applicazioni elettomedicali

 

Le competenze del laboratorio CIRI ICT nel campo dei sistemi di localizzazione radio sono riconosciute a livello internazionale grazie ad all’intensa attività di ricerca portata avanti nell’ultimo decennio, che ha prodotto numerose pubblicazioni su riviste, libri e atti di conferenze. In diverse occasioni, la competenza scientifica del gruppo è stata integrata da vere e proprie attività di implementazione e sviluppo prototipale.