vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Organizzazione

Il CIRI ICT è composto da due unità operative, ciascuna con il proprio specifico fucus tecnologico su diversi aspetti dell'innovazione sostenibile, governate da una struttura organizzativa semplice ed efficiente.
organizzazione - immagine

 

 

 

 

 

 

 

 

Unità operative

La struttura si compone di due distinte unità operative, situate nelle sedi di Bologna, Cesena e Forlì. A ciascuna unità appartengono ricercatori altamente qualificati che svolgono la loro attività negli ambiti specifici.

 

Unità operativa su "Tecnologie e servizi per lo sviluppo sostenibile"

Responsable: Prof. Vittorio Degli Esposti

Sedi: Cesena e Forlì

Gli obiettivi dell'unità prevedono lo sviluppo di dimostrativi e prototipi per l’applicazione efficace e innovativa delle più avanzate tecnologie e servizi ICT per lo sviluppo sostenibile, nei settori della produzione agroalimentare, della logistica e dei trasporti, nel supporto decisionale, nella sicurezza industriale, nel controllo dell’ambiente e nella cogenerazione di energia.

I settori privilegiati per il trasferimento tecnologico sono:

  • informatica
  • logistica, stoccaggio e trasporti
  • industrie manifatturiere

 

Unità operativa su "Reti e servizi multimediali"

Responsable: Prof. Antonio Corradi

Sede: Bologna

Gli obiettivi dell'unità prevedono lo sviluppo di dimostrativi e prototipi per la diffusione di servizi multimediali integrati, efficienti e semplici. I servizi proposti si rivolgono alle amministrazioni pubbliche, al cittadino e alle imprese, con lo sviluppo di middleware per utenti mobili. Saranno integrate nuove tecnologie e standard di comunicazione emergenti, limitando l’impegno delle risorse di calcolo per un basso impatto ambientale.

I settori privilegiati per il trasferimento tecnologico sono:

  • informatica
  • imprese manifatturiere
  • pubblica amministrazione

 

 

Organi di gestione

 

Direttore

Rappresenta il CIRI e ne è responsabile per quanto riguarda la gestione scientifica, amministrativa e contabile. Con il supporto della Giunta Esecutiva definisce le strategie e i programmi di ricerca industriale di interesse per il CIRI e per i suoi finanziatori e committenti.

 

Giunta Esecutiva

È composta dal Direttore, da un Referente Scientifico per ciascuna Unità Operativa e dal Responsabile Operativo del CIRI. La Giunta definisce gli orientamenti scientifici e gli obiettivi strategici del CIRI e analizza le proposte di progetti di ricerca da sottoporre all'approvazione del Consiglio.

 

Comitato di Direzione

È composto dai responsabili delle strutture dell'Ateneo che aderiscono al CIRI e che mettono a disposizione del centro spazi, risorse umane e strumentali. Il Comitato valuta periodicamente l'attività svolta dal CIRI e ne verifica la conformità alle strategie delle strutture afferenti.

 

Consiglio del CIRI

È composto da tutto il personale di ricerca e afferente al CIRI. Il Consiglio è il principale organo di delibera e di approvazione del bilancio preventivo e consuntivo del CIRI.

 

Maggiori informazioni sulla struttura organizzativa del CIRI ICT sono disponibili consultando il regolamento e l'organigramma.

Documenti